Anche le vendite al dettaglio tirano il freno

A dicembre calo dello 0,7% rispetto al mese precedente e dello 0,6 su base annua. Nel quarto trimestre del 2018 l’Istat ha registrato un aumento dello 0,1%, mentre nell’intero anno c’è un progresso dello 0,1%.

A dicembre 2018 l’Istat stima una diminuzione dello 0,7% delle vendite al dettaglio rispetto al mese precedente, sia per il valore che per il volume. La flessione, spiega l’Istat, è sostanzialmente analoga per i beni alimentari (-0,6% in valore e -0,7% in volume) e per quelli non alimentari (-0,7% in valore e in volume). Su base annua, le vendite al dettaglio registrano una variazione negativa dello 0,6% in valore e dello 0,5% in volume. Risultano in flessione le vendite di beni alimentari (-0,8% in valore e -1,3% in volume), mentre quelle di beni non alimentari diminuiscono dello 0,6% in valore e aumentano dello 0,2% in volume. Nell’intero 2018 il valore delle vendite al dettaglio cresce lievemente (+0,2%) rispetto all’anno precedente, “registrando tuttavia dinamiche piuttosto eterogenee tra le diverse forme  distributive”, commenta l’Istituto. Nel quarto trimestre 2018, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio registrano infine un aumento dello 0,1% in valore e dello 0,3% in volume.

Confturismo presenta uno strumento innovativo di analisi previsionale. Un superindice che sintetizza i dati spesso frammentari e, a volte contradditori, che “invadono” il settore del turismo. Le statistiche attuali analizzano solitamente specifici comparti, senza cogliere le interconnessioni che fanno del Turismo il settore trainante dell’economia nazionale. Da qui l’idea di Confturismo di fornire gli operatori e i decision maker di una sorta di bussola frutto dell’elaborazione di tutte le fonti sul campo incrociate con altre fonti e con strumenti più moderni. Partecipano all’incontro: Luca Patanè, Presidente Confturismo – Confcommercio Fabrizio Bona, Chief Commercial Officer di Italo-Ntv, Michel de Blust, Segretario Generale di ECTAA – European Council of Travel Agencies Associations, Fausto Palombelli, Chief Commercial Officier di Aeroporti di Roma, Andrea Giuricin, Prof. Adj. Università Milano Bicocca.