Mercato auto in forte calo a giugno

A giugno la Motorizzazione ha immatricolato 174.702 autovetture, con una variazione di -7,25% rispetto a giugno 2017, durante il quale ne furono immatricolate 188.363. (Pesa il calo del mercato diesel.

A giugno la Motorizzazione ha immatricolato 174.702 autovetture, con una variazione di -7,25% rispetto a giugno 2017, durante il quale ne furono immatricolate 188.363 (nel mese di maggio 2018 sono state invece immatricolate 199.455 autovetture, con una variazione di -2,61% rispetto a maggio 2017, durante il quale ne furono immatricolate 204.805). A giugno sono stati registrati 360.298 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una variazione di -4,09% rispetto a giugno 2017, durante il quale ne furono registrati 375.649 (nel mese di maggio 2018 sono stati invece registrati 403.987 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una variazione di -2,23% rispetto a maggio 2017, durante il quale ne furono registrati 413.209). Il volume globale delle vendite (535.000 autovetture) ha dunque interessato per il 32,65% auto nuove e per il 67,35% auto usate. Nel periodo gennaio-giugno 2018 la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.120.829 autovetture, con una variazione di -1,45% rispetto al periodo gennaio-giugno 2017, durante il quale ne furono immatricolate 1.137.299. Nello stesso periodo di gennaio-giugno 2018 sono stati registrati 2.307.771 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una variazione di -3,43% rispetto a gennaio-giugno 2017, durante il quale ne furono registrati 2.389.777.